Grafica e Web Design

by Sascha Cerini

 

La risoluzione

 

bmp/vettoriale

file bitmap

file vettoriali

risoluzione

testo

fonts


HomeSite

Home corso

1.Tecnologia

2.Il colore

3.Web design


Il numero di punti definisce la risoluzione di una immagine. Questa è quindi una misura della nitidezza e della possibilità di apprezzare i dettagli dell'immagine stessa.

Un'immagine di 3000X2400 pixel verrebbe riprodotta ad alta qualità con dimensioni di 10"X8" a 300 ppi ed occuperebbe una memoria di 18 mb in RGB e di 24 mb in CMYK.

Una foto può essere ingrandita attraverso meccanismi di interpolazione che tendono a ricostruire i punti mancanti. Tali algoritmi vengono utilizzati dai vari sw di fotoritocco.

 

Per misurare la risoluzione si usano le seguenti unità di misura: 

 

il ppi o pixel per pollice è la corretta unità di misura per definire la risoluzione di un'immagine. lo schermo di un PC rappresenta circa 96 punti per pollice mentre un mac lavora a 72 ppi;

 

il dpi (dot per inch) o punti per pollice rappresenta il numero di punti per pollice, in genere si fa riferimento alle stampanti si va dai modelli home che arrivano fino a 2440 mentre quelle professionali superano abbondantemente questa risoluzione. Si precisa comunque che la risoluzione di 2440 dichiarata per le stampanti home non è paragonabile a quella di 2440 realmente ottenuti da una stampa tipografica.

 

A volte si parla anche di lpi ossia di linee per pollice, tale misura rappresenta la rigatura dello schermo o le sue linee di mezzatinta, tale unità ha origine da alcuni processi di stampa per la resa dei mezzitoni uniformi.

 

Es. di risoluzioni:

 

Dispositivo Risoluzione dim in pixel MB (RGB)
35 mm 2400 ppi 3400X2270 22
10"X8" (stampa) 267 ppi 2670X2140 16
Schermo 72 900 kb
Giornale 170 ppi 22
rivista 300 ppi 50